Abus 8008 Detecto XPlus – Recensioni, Opinioni e Prezzo

In questo articolo troverai la mia recensione del bloccadisco Abus 8008, senza ombra di dubbio uno dei più sicuri per la tua moto.

Quando si parla di veicoli su due ruote e di sicurezza, tutti noi sappiamo che la scelta di un buon bloccadisco per motocicletta vale tantissimo. Dopo aver speso una barca di soldi per la moto dei nostri sogni, non possiamo economizzare sulla scelta del dispositivo principe per la sua protezione. Chiaro che rimane pur sempre un deterrente, ma sappi che la Abus è nota per via di una robustezza superiore alle medie, e in fondo lo testimoniano anche i prezzi dei suoi prodotti. L’Abus 8008, da questo punto di vista, può essere considerato come uno dei migliori blocchi sul mercato. Curioso di capire se ne vale davvero la pena?

Caratteristiche tecniche Abus 8008

Per prima cosa, sappi che ci troviamo di fronte ad un bloccadisco con allarme, dunque accessoriato con un sensore che attiva un segnale acustico prolungato in caso di contatto o di tentativi di manomissione. In secondo luogo, il modello 8008 offre un elevatissimo grado di protezione per la moto (livello 19), e ha un bullone di bloccaggio del freno a disco che misura esattamente 16 millimetri. Ricordati sempre che questo fattore è fondamentale, per valutare l’effettiva compatibilità con la tua motocicletta. La lunghezza del prodotto è invece pari a 60 millimetri, mentre il peso corrisponde a 1,2 chilogrammi.

Abus 79270 Blocca Disco 8008 Granit Detecto XPlus 2.0, Grigio/Nero, Perno: 16 mm, Lunghezza: 60 mm
  • Perno di chiusura in acciaio cementato da 16 mm
  • Il perno, il corpo chiusura e tutti gli elementi di bloccaggio sono realizzati in acciaio cementato...
  • Allarme sonoro minimo 100db
Livello di protezione: 19
Diametro perno di bloccaggio: 16 mm
Lunghezza: 60 mm
Peso: 1,2 chilogrammi
Allarme sonoro: 100 decibel
Chiusura: chiave (2 incluse, 1 con LED)
Duplicazione chiave: con scheda Abus CODE

Materiali e sicurezza

In quanto a sicurezza, è difficile trovare dei prodotti paragonabili all’Abus 8008, sia sulla carta che sulla pratica. Il livello di protezione 19 dovrebbe già bastare per farti capire la robustezza della scocca e dei meccanismi di blocco, ma naturalmente conviene scoprire un approfondimento sui materiali. Nello specifico, sappi che il perno di bloccaggio che serrerà il disco è stato realizzato in acciaio temprato e cementato. I suoi vantaggi principali sono una elevata resistenza alla forza di trazione e agli stress meccanici, cosa che lo rende molto complesso da tagliare o da strappare via.

In secondo luogo, anche la scocca di questo bloccadisco Abus è stata realizzata con i medesimi materiali del perno di bloccaggio. In altre parole, sia il barilotto dell’Abus 8008 sia il perno di bloccaggio sono particolarmente complessi da attaccare. L’acciaio temprato e cementato, infatti, è in grado di resistere ottimamente al taglio delle cesoie, oltre che ai tentativi di scasso tramite sostanze acide e corrosive come la nebbia salina. In virtù di queste qualità, il prodotto in questione può essere utilizzato anche in zone cittadine ad alto rischio, diminuendo in modo drastico il pericolo di furto della moto, anche per via della sua funzione deterrente.

Infine, lo spessore del perno di blocco è pari a 16 millimetri e dunque molto ampio, una caratteristica che lo rende decisamente più robusto e a prova di troncamento. Come ti ho anticipato, assicurati che il perno abbia una dimensione compatibile con i fori del freno della tua moto.

Forma affusolata

Se noti con attenzione, l’Abus 8008 ha un barilotto con una forma affusolata e stondata, dunque priva di spigoli. Perché è importante questa caratteristica? Perché impedisce ai ladri di fare presa sul blocco con i propri strumenti a morsa, tipicamente utilizzati per scassinare questi apparecchi. In sintesi, un blocca disco privo di spigoli non fornisce degli appigli validi per gli strumenti di scasso (anche i più avanzati), facendo “slittare” il barilotto quando si prova a bloccarlo.

Cilindro e serratura

La robustezza del barilotto e del perno di blocco non serve a nulla, se il blocca disco non può vantare una serratura a prova di scasso. E anche da questo punto di vista l’Abus 8008 offre una protezione completa e in grado di impedire ai malfattori di aprirlo rapidamente senza la chiave. Il cilindro, non a caso, ha una tecnologia anti-trapano che impedisce alla punta di fare presa sul blocchetto di protezione. Naturalmente questo sistema è ottimo anche contro qualsiasi strumento di lockpicking generalmente utilizzato dai ladri amanti del “fai da te”.

Allarme sonoro

Personalmente gli allarmi sonori non li reputo una componente fondamentale, quando si tratta di valutare l’efficacia di un blocca dischi. Non faccio eccezione nemmeno per l’8008 della Abus, ma è comunque corretto parlarne. L’allarme in questione raggiunge un volume pari a 100 decibel e viene alimentato da una batteria CR2, ma ciò che conta realmente è la presenza di un sensore con tecnologia 3D. Quest’ultimo è in grado di individuare la posizione del blocco e si attiva soltanto quando si trova a contatto con il freno, per impedire accensioni involontarie quando lo trasporti.

Inoltre, l’allarme in questione – in caso di attivazione – suona per 15 secondi di fila dandoti la possibilità di avvertire il pericolo, se ti trovi nei dintorni. Naturalmente viene attivato sia in caso di tentativo di manomissione del dispositivo, sia quando qualcuno toccherà o proverà a spostare la motocicletta. Al termine dei 15 secondi di allarme il blocco spegnerà il segnale, ma si riarmerà nuovamente, dunque in caso di ulteriore tentativo riprenderà a suonare. Sebbene sia molto sensibile, ti consiglio comunque di fare poco affidamento sugli allarmi, ma questo è un suggerimento che do sempre nelle mie guide.

Chiavi e accessori

La confezione include 2 chiavi, di cui 1 fornita di luce LED, ideale per illuminare il blocco quando devi aprirlo al buio. Nella confezione troverai anche una scheda con il codice univoco che dovrai usare in caso di smarrimento delle chiavi, per richiederne una nuova. C’è anche una custodia per il trasporto del prodotto, ma non troviamo il cavo promemoria, che dovrai dunque acquistare a parte. Non dimenticartelo, perché se partirai per sbaglio con il blocco inserito rischierai di fare parecchi danni alla motocicletta.

Le mie opinioni sull’Abus 8008

In termini di protezione della moto, assolutamente nulla da recriminare. Questo blocco è di una qualità eccezionale, con una scocca e il perno realizzati in acciaio temprato speciale, capace di resistere ai tentativi di scasso o di corrosione con gli acidi. Di ottimo livello anche la serratura, con cilindro e piastrina anti-trapano e anti-lockpicking, e con una protezione che impedisce l’ingresso a polvere e acqua. Naturalmente ricorda sempre che la moto non va mai lasciata sola al suo destino per troppo tempo, e che nessun blocca disco può dirsi sicuro al 100%.

L’allarme sonoro sinceramente poteva essere migliorato. All’atto pratico non ha una grande sensibilità e non è effettivamente in grado di rilevare i tocchi sulla moto o sul manubrio. Diverso il discorso se qualcuno tenterà di spostarla o di manometterlo, perché in quel caso stai certo che scatterà. Infine, a dispetto dei suoi 100 dB, non è molto potente ma non si tratta di un difetto, visto che un suono troppo violento potrebbe infastidire i vicini di casa.

Abus 79270 Blocca Disco 8008 Granit Detecto XPlus 2.0, Grigio/Nero, Perno: 16 mm, Lunghezza: 60 mm
  • Perno di chiusura in acciaio cementato da 16 mm
  • Il perno, il corpo chiusura e tutti gli elementi di bloccaggio sono realizzati in acciaio cementato...
  • Allarme sonoro minimo 100db

crediti immagine: youtube.com/watch?v=IJoZRn5Qzq8

Ultimo aggiornamento 2021-09-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento